20 sulle spalle, Thiago Grippi alla corte di D’Orto

Al PalaOlgiata è pronta la maglia numero 20, “Grippi” sulle spalle. Thiago è uno dei nuovi volti della squadra di mister D’Orto.

Originario di Campinas, nello Stato di San Paolo, nel prestigioso curriculum di Grippi, classe ’88, sono impressi Brasile, Italia, Qatar. Dopo Pulo do Gato, Grippi brilla nel Regalbuto dove si laurea capocannoniere del girone di serie A2. In A con Luparense e Augusta, nel 2012 anche il Qatar, per cinque anni, conosce la sua enorme tecnica e la grande propensione a svolgere indifferentemente entrambe le fasi di gioco, Grippi è tra le fila di Al-Khor, Al-Gharafa, Al-Kharaitiyat e Al-Rayyan disputando con quest’ultima l’International Futsal Cup e vincendo la classifica marcatori. Ma il richiamo dell’Italia è forte e le ultime quattro stagioni lo hanno visto protagonista nella Came Dosson.

“Sono molto carico per la prossima stagione con la maglia dell’Olimpus – dichiara Thiago Grippi -, una squadra neopromossa, ma con un progetto ambizioso. Piedi per terra, tanto lavoro, sono fiducioso che, insieme, possiamo fare grandi cose. Come mi definirei? Un giocatore molto competitivo al quale non piace perdere neanche nel pari e dispari (sorride, ndr)”.

Ufficio stampa Olimpus Roma

Be the first to comment on "20 sulle spalle, Thiago Grippi alla corte di D’Orto"

Leave a comment