D’Orto ha fatto 13

La diciannovesima giornata propone all’Olimpus, già vincitore del campionato con quattro turni di anticipo, la sfida esterna con l’Italpol: 3-9 il finale di una nuova gara dai colori Blues, ricca di gol, che vale la tredicesima vittoria consecutiva per gli uomini di Daniele D’Orto.

Olimpus con il piede sull’acceleratore sin dalle battute iniziali, l’Italpol risponde, ma i Blues non trovano il vantaggio prima dell’ottavo minuto quando Chimanguinho mette a segno un gol di pregevole fattura che vale lo 0-1. Passano due minuti e davanti alla porta Jorginho e Dimas creano una evidente occasione destinata però a non concretizzarsi. Poco istanti e la difesa Blues è chiamata in causa con una punizione, Luca Pizzoli si sostituisce a Ducci e salva sulla linea il tiro di Paulinho. Ranieri inserisce Batella come quinto di movimento in alternanza a Sportoletti, l’Olimpus raddoppia con la rete di Alessio Di Eugenio: 0-2 a 14’21’’. Andrea Pizzoli è autore di un’ottima iniziativa personale, poi il fratello Luca, a quaranta secondi dal duplice fischio, prova da posizione centrale ma sul momentaneo 0-2 terminano i primi venti minuti di gioco.

Ripresa. Pronti, via e dopo venti secondi il capocannoniere Dimas realizza un gol che non lascia scampo al portiere avversario: 0-3. Mezzo giro di lancette e Paulinho accorcia per l’1-3. Non c’è tregua e Dimas risponde, a 1’17’’, con il gol dell’1-4 che lo conferma all’apice della classifica marcatori con ventotto reti. Portiere di movimento per l’Italpol, strategia che premia, 2-4 con Emer al 3’. Gara dal ritmo sostenuto, al 4’ Alessio Di Eugenio, talento e classe, firma la doppietta personale con un gol da cineteca. Cinquantasette secondi e Jorginho allunga per il 2-6. D’Orto testa il portiere di movimento, capitan Di Eugenio va vicinissimo al gol a più riprese ma ribadisce in rete a 11’32’’ per il 2-7. Emer indossa di nuovo la maglia rossa in alternanza a Gennaccari, subentrato a Sportoletti. Per i Blues, ad entrare nel tabellino c’è anche Lolo Suazo, a 14’58’’ per il 2-8. Per l’Italpol a segno Batella a 16’44’’ per il 3-8 ma l’ultimo gol di giornata, come il primo, porta la firma di Chimanguinho, a 17’34’’ per il 3-9.

Diciassettesima vittoria, tredicesima consecutiva da quell’ultimo pareggio al girone di andata imposto proprio dall’Italpol. Carattere e intensità, la strada dei Blues continua. Verso la prossima gara, di sabato con il 360 GG Futsal, e verso il finale di stagione in cui, oltre agli impegni del campionato, tra poco più di un mese, ci sarà la Final Eight di Coppa Italia.

 

Be the first to comment on "D’Orto ha fatto 13"

Leave a comment