I giovani Blues in sicurezza. La parola a Fabio Eleuteri, il Direttore della Scuola Calcio dell’Olimpus Roma

okok
Sport sano, crescita, progressi e salute sono da sempre al centro del progetto Olimpus Roma. Linfa del Club, il settore giovanile dei Blues, in questa stagione così particolare, prosegue le proprie attività nonostante le restrizioni ma con la massima attenzione al rispetto delle normative anti Covid.
Per il secondo anno consecutivo Direttore della Scuola Calcio Olimpus Roma, il dr. Fabio Eleuteri ci racconta il mondo Blues dal punto di vista dei bambini che, con il loro entusiasmo e la loro forte passione per questo meraviglioso sport, ogni giorno infondono gioia nel Circolo Olgiata 20.12: “Stiamo procedendo con tutte le attività – premette il Direttore Eleuteri – ovviamente attenendoci appieno al protocollo e proponendo periodicamente i tamponi ai nostri iscritti per assicurare una maggiore sicurezza”.
La Scuola Calcio ai tempi del Covid è sicuramente diversa ma i valori, la disciplina e la professionalità rimangono immutati, prosegue il Direttore: “Abbiamo aumentato il numero di allenamenti vista la sospensione della giornata dedicata ai confronti con le altre squadre, i bambini hanno un grandissimo desiderio di giocare tuttavia la realtà purtroppo ci impone di non poter offrire loro il lato più bello di questo sport, ossia quello della parte ludica racchiusa nella partita”.
Allenamenti sì, ma all’aperto e in forma individuale. La sfida quest’anno è ricreare l’ambiente di un “normale” corso di scuola calcio considerando tutte le restrizioni del caso, prosegue Eleuteri: “Organizziamo giochi creando mini-gruppi in base all’età e impostati sul rapporto uno a uno con il pallone e sull’interazione seppur a distanza. Attraverso esercitazioni mirate sottoforma di gioco, come ad esempio le ‘challenge’, lavoriamo sulla tecnica individuale e forniamo al bambino gli strumenti per migliorare le proprie prestazioni misurandosi con sé stesso e al contempo con la squadra”.
Un anno insolito ma il mondo Blues non si ferma, anzi. Chiosa Fabio Eleuteri: “La magia dei bambini sta nel sapersi adattare ad ogni situazione, con tanta energia e con il sorriso. I nostri piccoli campioni vivono il momento dell’allenamento come se la condizione fosse di normalità totale anche se guardandoli negli occhi traspare il loro desiderio di voler tornare a giocare una partita vera. L’augurio a tutti noi è che in tempi brevissimi venga ripristinata la possibilità di ricominciare a giocare con le dovute precauzioni, le giuste attenzioni ma tornando a disputare le Partite, vera essenza di questo sport”.

Be the first to comment on "I giovani Blues in sicurezza. La parola a Fabio Eleuteri, il Direttore della Scuola Calcio dell’Olimpus Roma"

Leave a comment