L’Olimpus cala il poker alla Lazio: al PalaGems finisce 2-4. Tripletta per Dayane

davdav

La formazione di Daniele D’Orto espugna il PalaGems. Dopo un primo tempo in equilibrio (terminato con un parziale di 1-1), l’Olimpus Roma si impone nella ripresa. A segno Dayane Da Rocha (tripletta) e Giulia Lisi, bravissima ad indirizzare la partita nel verso giusto in un momento topico. La numero “7”, già decisiva in Supercoppa, mette a segno la rete dell’1-3, poi Dayane chiude definitivamente la pratica Lazio. In chiusura arriva la rete di Soldevilla che accorcia le distanze.

La gara. Al PalaGems va in scena il derby della Capitale. Lazio ed Olimpus Roma si sono affrontate tre volte nella passata stagione, segnata da altrettanti successi a favore della formazione di Daniele D’Orto. La formazione blues, quest’oggi in maglia arancione, inizia la gara con questa formazione: Giustiniani, Cortes, Gayardo, Santos e Rocha. Risponde la Lazio con Tirelli, Alvino, Soldevilla, Beita, Lucileia. A 2’16’’ il primo squillo della gara di casa biancoceleste con l’ex Lucileia che calcia in porta ma trova pronta Giustiniani. Al 4’ arriva la risposta dell’Olimpus con un tiro forte ma centrale che, deviato da Tirelli, viene respinto dalla traversa. La formazione di Daniele D’Orto cerca di spingere con maggiore insistenza. A 5’ 43’’ azione importante per l’Olimpus: Pomposelli smarca di tacco Gimena Blanco che calcia sull’esterno della porta. Due minuti dopo è il palo a respingere il tiro da posizione invitate di Giulia Lisi. Al 9’ Taina Santos serve Dayane, la giocatrice dell’Olimpus calcia sul primo palo, ci arriva Tirelli che devia in angolo. Tre minuti più tardi la reazione della Lazio, in una conclusione da posizione defilata di Lucileia respinta da Giustiniani. 14’28’’ giallo “generoso” a Cortes per un contatto giudicato falloso su Soldevilla dal quale scaturisce una punizione da posizione invitate per la Lazio: Lucileia alla battuta mette sotto l’incrocio e porta in vantaggio la Lazio (1-0).  14’33’’ la risposta dell’Olimpus è concreta in un tiro di Dayane che Tirelli non trattiene e la palla supera la linea di porta. Gara sull’1-1. Tre minuti dopo ci prova Pomposelli, spizzando una palla servita da Blanco, Tirelli si allunga e ci arriva. La prima frazione di gioco si chiude così in perfetto equilibrio.

Nelle fasi iniziali della ripresa la partita è a tratti confusa. Le azioni si susseguono da una parte e dall’altra ma la bilancia del gioco fatica a pendere da una parte o dall’altra. A 6’39’’ azione di contropiede della formazione biancoceleste, Soldevilla a tu per tu con la porta calcia sul palo. 30’’ dopo Barca serve sul lato opposto Sabatino che non riesce ad indirizzare in porta e manda fuori. 8’18’’ lancio lungo di Blanco, Dayane riceve e si gira in porta ma centra di nuovo il palo. Ma al 9’26’’ Cely lancia lungo per Dayane che al volo calcia in direzione del secondo palo e fa centro! 1-2 per l’Olimpus. 7’’ dopo Lucileia riceve una palla incredibile a centro-area ma colpisce il palo alla sinistra di Giustiniani. 11’ contropiede dell’Olimpus con palla a Dayane che dalla trequarti impegna Tirelli. Al 12’ Dayane si frappone tra la conclusione di Cely Gayardo e la porta della Lazio. E dopo un sul palo di Lucilaia, su ripartenza, l’Olimpus va a segno con Lisi che da posizione centrale indirizza la sfera sul primo palo: la palla colpisce l’interno del palo ed entra in porta. Lisi ha ancora due opportunità per andare a segno ma on riesce ad indirizzare in porta le sue conclusioni. Dal 16’ la Lazio schiera il portiere di movimento. Dopo 29’’ l’Olimpus passa ancora, ancora con Dayane Da Rocha che porta le sue marcature a tre e la partita sull’1-4. 16’42’’ tiro libero a favore della Lazio: dal dischetto Beita calcia alto sopra la traversa. Al 19’ Soldevilla con una conclusione da posizione ravvicinata calcia di poco alto. A 29’’ dal termine Beita serve al centro per la giocatrice spagnola che arriva puntuale all’appuntamento con la palla e accorcia le distanze (2-4). Ma non c’è più tempo per recuperare. L’Olimpus espugna il PalaGems, conquista tre punti preziosi e porta a casa il primo derby della stagione.

 

Be the first to comment on "L’Olimpus cala il poker alla Lazio: al PalaGems finisce 2-4. Tripletta per Dayane"

Leave a comment