L’Olimpus spreca. Gara 1 al Kick Off (1-4)

olimpus-kick off

L’Olimpus Roma si porta in vantaggio e ha l’occasione per raddoppiare. Nel momento migliore della formazione blues, il Kick Off trova il pari, su un’azione che probabilmente doveva essere interrotta per un fallo su Dayane a centrocampo, e poi passa in vantaggio. Le All Blacks espugnano il PalaOlgiata trionfando in Gara 1 per 1-4 sulla formazione romana.

La gara si accende al 3′, quando prima Taina Santos poi Atz vanno vicine alla rete. A 4’20” azione in velocità dell’Olimpus, palla da Taina Santos a Dayane, larga a sinistra, che la mette al centro, Cortes calcia alto. Due minuti dopo arriva il vantaggio: pallonetto di Gayardo che da destra serve con precisione Pomposelli sul lato opposto del campo, la giocatrice della Nazionale italiana calcia al volo realizzando una rete incredibile. Palla sotto al sette e 1-0. 50” dopo, è ancora Pomposelli ad andare vicina alla rete: Cortes la serve di tacco e lei calcia in porta ma la sua conclusione viene respinta dalla traversa. A 10’52” arriva il pari: Dayane resta a terra dopo aver subìto un fallo ma il direttore di gara lascia proseguire e Vieira pareggia i conti (1-1). Dopo appena 13” arriva il raddoppio per il Kick Off: Vanin servita sul lato destro non sbaglia e fa 1-2. A 14’33” Belli, al termine di una azione personale, da posizione centrale calcia sul palo alla destra di Salinetti e fa centro (1-3). La reazione dell’Olimpus c’è e arriva un minuto dopo ma ancora una volta c’è il legno a mettersi sulla strada delle giocatrici blues, quello del palo alla sinistra di Dibiase che respinge la conclusione di Dayane. Ci provano ancora De Angelis e Pomposelli ma il risultato resta invariato. Nella ripresa la gara si mantiene molto viva. Ci provano Taina Santos e Dayane per l’Olimpus, Vieira per il Kick Off ma la gara resta sempre sull’1-3. A 11’49” l’Olimpus schiera il portiere di movimento: maglia rossa a Gayardo. Ed è proprio la giocatrice con maglia numero 9 a rendersi pericolosa con una conclusione dalla sinistra che termina a fil di palo. Olimpus che preme sull’acceleratore e va ancora al tiro con Taina Santos (due volt,e ndr), Gayardo e Pomposelli ma Dibiase è attenta. A 25” dal termine arriva il sesto fallo dell’Olimpus: Vanin dal dischetto del tiro libero non sbaglia e realizza la rete dell’1-4. Appuntamento ora a Gara 2, martedì 22 maggio a San Donato.

Be the first to comment on "L’Olimpus spreca. Gara 1 al Kick Off (1-4)"

Leave a comment