L’Olimpus vola: 5-2 all’Aniene, doppietta per i fratelli Di Eugenio

olimpus-aniene

Un’altra partita perfetta. La formazione di mister Caropreso, seppur non al meglio, supera il Virtus Aniene 3Z (assente Sanna per gli ospiti, ndr) e conquista punti contro un avversario importante. Tenacia e gruppo permettono alla formazione blues di centrare la quinta vittoria stagionale, imporsi per 5-2 sull’avversario e raggiungere quota 16 punti in classifica.

Dopo i primi tre minuti che vedono l’Aniene spingere parecchio e Ducci negare la gioia del goal a Taloni e compagni, l’Olimpus cambia marcia. A suonare la sveglia è al 6′ la traversa centrata da Federico Di Eugenio, girando a rete di prima intenzione un palla lunga servita da Renan. Dopo poco De Filippis devia in angolo una conclusione dalla destra del brasiliano dell’Olimpus. E’ il preludio alla rete della rete del vantaggio che arriva a 10’02” con Luca Pizzoli, bravo a centrare freddare l’estremo difensore dell’Aniene (1-0). L’Olimpus gioca sull’entusiasmo e dopo appena un minuto centra un’altra traversa con Renan. Al 14” la formazione di casa si divora in superiorità numerica la rete del raddoppio con una conclusione ravvicinata di Andrea Pizzoli chiusa in angolo da De Filippis. In chiusura di frazione Chilelli e Taoni ci provano ma Ducci è bravo a dire “no” ai due avversari. In apertura di ripresa, a 2’09”, Alessio Di Eugenio parte in contropiede e a tu per tu con De Filippis disegna un pallonetto che sbatte sul secondo palo e poi si insacca: 2-0 per l’Olimpus. Ci prova Batata, ma Ducci respinge la sua conclusione; dopo poco è il palo a ribattere la palla calciata da Taloni da posizione defilata. A 14’21” Alessio Di Eugenio approfitta di un rinvio lungo di Ducci, passa dietro all’ultimo dell’Aniene e trafigge De Filippis (in uscita, ndr) con un diagonale preciso: palla che si insacca e 3-0. A 14’47” gli ospiti hanno la possibilità di accorciare su cacio di rigore, concesso per fallo in area di Luca Pizzoli (il giocatore riceve il secondo giallo e viene espulso, ndr) ma Milani calcia alto. L’Aniene inserisce il portiere di movimento e ricomincia a costruire gioco; nel giro di trenta secondi centra due pali con Milani e Scheleski. A 16’42” Di Eugenio, vedendo la porta sguarnita, calcia a rete e realizza il poker (4-0). Dopo 22” sesto fallo dell’Olimpus e tiro libero per l’Aniene, dal dischetto Scheleski non sbaglia (4-1). Dopo poco più di mezzo minuto, i blues vanno nuovamente a segno con un contropiede firmato e concluso da Federico Di Eugenio (5-1). A 18’44”, triangolazione tra Filipponi e Scheleski con quest’ultimo che calci a rete da due passi (5-2). A 28” dal termine, nuovo tiro libero concesso all’Aniene, Ducci stavolta rispedisce al mittente la conclusione dal dischetto. Settimana prossima, l’ultima gara prima della sosta vedrà l’Olimpus di scena a Ortona contro la capolista Tombesi, senza Luca Pizzoli (squalificato, ndr).

Be the first to comment on "L’Olimpus vola: 5-2 all’Aniene, doppietta per i fratelli Di Eugenio"

Leave a comment