Olimpus corsara a Taranto. 1-4 allo Statte e resta al comando!

dayane

L’Olimpus resta in vetta alla classifica. La formazione di Daniele D’Orto cala il poker allo Statte, con tanto di doppietta di Dayane e resta al comando della classifica. In Puglia finisce 1-4 a favore della compagine romana.

Primo tempo. Olimpus che inizia con Salinetti, Cortes, Gayardo, Taina Santos e Dayane. La formazione di Daniele D’Orto che parte forte pressando molto alta lo Statte, manovra che consente a Dayane di andare due volte al tiro nel primo minuto di gioco. Ci prova lo Statte dalla distanza, Salinetti gestisce comodamente le conclusioni della formazione di casa. A 4’49” imbucata di Cortes per Dayane che in scivolata porta in vantaggio l’Olimpus (0-1). Dopo pochi secondi, Margarito disinnesca una bordata di Pomposelli dal lato destro del campo. Ci provano Mansueto su punizione e Duco da posizione centrale ma senza successo. Vanno al tiro successivamente Cortes per l’Olimpus e Cris per lo Statte, il punteggio della gara resta invariato. Al 12′ pareggia i conti Maione per lo Statte (1-1) che insacca dopo aver conquistato palla sulla trequarti. La risposta dell’Olimpus non si fa attendere: Taina Santos riceve a destra e serve al limite sinistro dlel’area di rigore Dayane, stop e tiro della brasiliana, conclusione deviata in angolo da Margarito. A 16’54” l’Olimpus torna in vantaggio ancora con Dayane.

Secondo tempo. Primo minuto, fallo laterale battuto da Cris, botta di Maione, Salinetti devia sopra la traversa. Pochi istanti dopo, tiro a giro di Mansueto dal limite dell’area, palla all’angolino basso, il portiere dell’Olimpus si tuffa a sinistra e devia in angolo. Risponde l’Olimpus con un’azione veloce della premiata ditta Taina Santos-Dayane, Margarito respinge la conclusione del pivot brasiliano. Ci prova ancora la formazione romana con un tiro dalla distanza di Dayane, palla fuori di poco. L’Olimpus continua a premere e va nuovamente al tiro con la solita Dayane, sula respinta di Margarito, Gayardo viene anticipata nel tap-in da Cris. Sulla ripartenza, contropiede dello Statte e conclusione di Mansueto, Salinetti respinge. Olimpus ancora a conclusione con Pomposelli, ci arriva Margarito. A 9’53” Cortes parte in contropiede e serve a sinistra Maite, palla di quest’ultima a centro area dove arriva puntuale Gayardo ed è 1-3 per l’Olimpus. La formazione blues non si ferma e continua a premere sull’acceleratore. Conclusione dalla distanza per lo Statte, Mansueto centra il palo alla destra di Salinetti. A 13’54” contropiede Olimpus, palla da Cortes a Dayane sulla corsia di destra, la brasiliana calcia sul secondo palo, deviazione a rete di Russo ed è poker per l’Olimpus (1-4). La compagine di mister D’Orto è ancora in attacco: triangolazione Benvenuto-Cortes-Benvenuto con la numero 8 che vede il suo tiro respinto da Margarito a due passi dalla porta. Mister Marzella schiera il portiere di movimento nei minuti finali della gara, Carla Duco indossa la casacca azzurra. Statte che ci prova con Mansueto, Salinetti non si lascia superare.

Be the first to comment on "Olimpus corsara a Taranto. 1-4 allo Statte e resta al comando!"

Leave a comment