Olimpus Roma, Proietti teme lo Statte: “Squadra forte ma giocheremo per i tre punti”

btybty

E’ la più giovane delle ragazze alla corte di mister Lelli; Arianna Proietti, alla sua prima stagione in Serie A, guarda alla massima serie con gli occhi lucidi di chi ama questo sport e vuole arrivare più in alto possibile.

Per questa ragione, domenica, nonostante la trasferta contro lo Statte sia tutt’altro che agevole, Proietti e la sua Olimpus punteranno al massimo: i tre punti!

E’ il primo anno per te in Serie A, come ti senti e quali sono le tue sensazioni?

“Sicuramente è una bella esperienza, non me l’aspettavo dopo un anno appena di calcio a 5. Piano piano mi sono ambientata, anche col gruppo. Le sensazioni sono positive, ora vediamo se riuscirò a mettere in pratica quello che sto apprendendo anche nelle partite”

Vedendo giocare la Serie A e i ritmi del massimo campionato, qual è la cosa che ti salta maggiormente agli occhi?

“Ho fatto difficoltà ad abituarmi al livello di gioco. Ora che ho iniziato a capire la velocità e le possibili dinamiche sto più sul pezzo rispetto all’inizio. Entrare in competizione con le altre squadre sarà un impegnativo”

Qual è il tuo idolo da portiere nel femminile?

“Marika Mascia per me è un esempio, come lei Angela Vecchione. Sono entrambe molto preparate, come tecnica, concentrazione, grinta ed approccio alla partita”

Domenica vi aspetta la trasferta in casa dello Statte. Che gara sarà?

“Sarà una partita molto impegnativa contro una squadra preparata; il nostro obiettivo è sicuramente quello di portare a casa tre punti e di sfruttare al meglio ogni occasione. Sarà difficile ma non impossibile, bisogna solo mettere in pratica quello che sappiamo fare con la giusta concentrazione”.

Be the first to comment on "Olimpus Roma, Proietti teme lo Statte: “Squadra forte ma giocheremo per i tre punti”"

Leave a comment