Olimpus terza stella d’Europa. Cinquina alla formazione russa

btybty

L’Olimpus Key Partner Roma conquista il terzo posto al torneo di Drachten. La formazione di Daniele D’Orto supera per 5-2 la formazione russa del MosPolytech, nonostante le assenze di Cortes e Lisi. Apre Gayardo, seguita da Giuliano e Dayane. Nella ripresa a rendere il risultato ancora più tondo ci pensano Taina Santos e Giustiniani.

La gara. A rendersi pericolosa è fin da subito la formazione romana che va al tiro per ben due volte con Taina. A 4’19’’ arriva il vantaggio con Cely che si libera dalla marcatura e calcia forte verso la porta, la palla sbatte sulla parte bassa della traversa e si insacca (1-0). All’8’ mezza rovesciata di Dayane su servizio di Maite, palla fuori di nulla. Cinque minuti dopo arriva la rete del 2-0 con un’azione da manuale: Taina Santos serve a sinistra Gayardo che mette centralmente per Giuliano che non sbaglia realizzando la sua terza marcatura nella competizione. Le russe rispondono con due conclusioni di Vorobey controllate da Giustiniani. A 18’49’’ contropiede letale dell’Olimpus: Maite serve a sinistra De Angelis, palla sul secondo palo e rete di Dayane (3-0). In chiusura di frazione la formazione russa accorcia le distanze prima con il tiro libero di Drozd poi con il tap-in sotto porta di Pavlina. Primo tempo che si chiude sul 3-2 per l’Olimpus. Nella ripresa russe pericolose con una doppia conclusione di Deripasko. Ma a 11’56’’ la formazione italiana cala il poker: Taina Santos parte in contropiede, chiude un triangolo con Dayane e con un pallonetto scavalca Cherkasova in uscita (4-2). Negli ultimi 5’30’’ di gioco la squadra russa schiera il portiere di movimento ma ad andare vicina alla rete è l’Olimpus con una conclusione di Cely Gayardo che si stampa sul palo. A 18’34’’ la rete che chiude l’incontro è quella di Sara Giustiniani che, vedendo le russe schierate in attacco e la porta sguarnita, calcia direttamente a rete dalla sua area e fa centro. 5-2 per l’Olimpus e gara chiusa. La formazione di Daniele D’Orto conquista il terzo posto alla seconda edizione dell’European Women’s Futsal Tournament.

Be the first to comment on "Olimpus terza stella d’Europa. Cinquina alla formazione russa"

Leave a comment