Over 40, l’adrenalina di Barra: “Abbiamo ancora voglia di fare tre punti!”

barra

Riccardo Barra sintetizza pienamente le motivazioni e le attitudini di una squadra piena di voglia di stupire. Il carattere e la spinta dell’Olimpus Roma all’Over 40 si faranno sentire…

Quali sono le tue aspettative per questo torneo?

“Il Presidente Montemurro è stato geniale nel darci nuovi stimoli sportivi. Non si smette mai di giocare e si finisce per partecipare a tornei amatoriali ma… Abbiamo ancora una grande voglia di giocare. Ci è rimasta addosso la voglia di misurarsi, di fare tre punti! Non andrà mai via. Anche i miei amici, hanno la stessa cattiveria di quando avevamo venticinque anni. Mi auguro che questo sia il primo di tanti tornei… Fino ad organizzare un campionato italiano”

A livello personale?

“Mi auguro tanto di non essere inadeguato in mezzo agli altri. Non ci si rende conto di quando si può o non si può più stare in campo a certi livelli. E poi spero di non farmi male…”

Qual è il livello della squadra?

“Ho chiamato io i ragazzi, facendo una rimpatriata con gli amici di una vita, i compagni di gioco di una vita. Siamo strafelici. Nelle amichevoli sembravamo dei bambini felici ai quali viene data una palla a ricreazione. Vent’anni fa eravamo invincibili”.

 

Be the first to comment on "Over 40, l’adrenalina di Barra: “Abbiamo ancora voglia di fare tre punti!”"

Leave a comment