Seconda pelle: Simone Achilli ancora con la maglia dei Blues

Achilli

Sempre e solo Olimpus. Simone Achilli ha iniziato a giocare a futsal nel 2015, con la maglia dei Blues, e da allora non se l’è più tolta. Non lo farà neppure il prossimo anno: il classe 2001, infatti, sarà parte integrante della rosa a disposizione di Daniele D’Orto.

“Ho sempre difeso questi colori, l’Olimpus, per me, è diventata una seconda famiglia”, le parole dell’universale cresciuto al PalaOlgiata, tra giovanili e prima squadra. Simone può essere considerato uno dei prospetti più interessanti del panorama italiano: “Gioco ad alti livelli da diversi anni, ma ho ancora molto da migliorare in fase difensiva e dal punto di vista tattico”, l’umiltà del talentino diciannovenne, reduce da un’annata un po’ sottotono. “Non vengo da una stagione positiva – ammette –, e per questo sono molto carico in vista della prossima. Non vedo l’ora di iniziare e dare il massimo per la squadra”.

Un potenziale enorme e tanta voglia di esplodere definitivamente. Con la maglia dei Blues, l’unica indossata in carriera: una seconda pelle per Simone.

Be the first to comment on "Seconda pelle: Simone Achilli ancora con la maglia dei Blues"

Leave a comment