Un’altra stella al PalaOlgiata: preso Chimanguinho

Chima sito

Leandro Moreira Chimango, al secolo Chimanguinho, è un nuovo giocatore dell’Olimpus Roma. La società è lieta di annunciare l’accordo con il forte pivot classe ’86, che scenderà in campo con il numero 11.

Nato a Passo Fundo, in Brasile, Chimanguinho cresce sportivamente con le maglie dell’International e del San Paolo. Nel gennaio del 2009 lo sbarco al Venezia, dove giocava il fratello Alexandre, per vivere la prima esperienza italiana. Un’esperienza che nella stagione 2010-11 regala un fantastico double: campionato e Coppa Italia di Serie A2. L’ottimo rendimento con i lagunari attira l’attenzione della Marca, che, nell’estate del 2012, sceglie di puntare su di lui. Con i bianconeri è subito scudetto, il primo trionfo di una lunga serie. Il secondo tricolore nel 2016, all’Asti, club con il quale Chima festeggia anche una Coppa Italia e una Winter Cup. Per completare la bacheca di titoli italiani, l’attaccante deve attendere la seconda esperienza al Rieti: nel gennaio del 2019, infatti, arriva anche la Coppa Divisione. Poi, in estate, il passaggio al San Giuseppe e un’altra valanga di gol, per trascinare i campani in Serie A. Adesso il passaggio ai Blues: il Chimi-show si sposta al PalaOlgiata.

L’ASD Olimpus Roma ringrazia il Real San Giuseppe per il buon esito della trattativa e dà il benvenuto al suo nuovo campione.

Be the first to comment on "Un’altra stella al PalaOlgiata: preso Chimanguinho"

Leave a comment