Vittoria e primo posto: il pokerissimo al Monastir regala la vetta all’Olimpus

Olimpus-Monastir

La formazione di D’Orto supera agevolmente l’ostacolo Monastir e, grazie al pareggio del Ciampino contro la Roma, torna a guidare il girone B. Il 5-2 contro i sardi, infatti, vale il momentaneo sorpasso in classifica (martedì si recupererà Ciampino-Leonardo) e la possibilità di preparare con serenità il big match del PalaTarquini, in programma il 30 dicembre.

Primo tempo – I Blues fanno subito la partita, sfiorando il gol in diverse occasioni, specialmente con Achilli, fermato, in avvio, dal palo. A sbloccare il match ci pensa, al nono, Lolo Suazo, che finalizza alla grande una ripartenza dei padroni di casa. Lo spagnolo si ripete al diciottesimo, trovando la sua seconda doppietta, dopo quella rifilata all’Italpol, grazie a una punizione perfetta.

Secondo tempo – Lolo Suazo brilla nella prima frazione, Achilli nella ripresa. Il numero 8 dei Blues, aiutato dalla deviazione di un avversario, beffa Putzulu: 3-0 Olimpus. A metà frazione, il poker di Dimas, che sale a quota 12 in campionato e, di fatto, chiude il match. Negli ultimi 60’’, però, succede un po’ di tutto: prima il gol di Mattana, poi la doppietta di Achilli, infine, a 1’’ dalla sirena il definitivo 2-5 di Mereu.

Be the first to comment on "Vittoria e primo posto: il pokerissimo al Monastir regala la vetta all’Olimpus"

Leave a comment